Il Progetto

Da 120 anni Roche fa della ricerca il proprio imperativo: per noi infatti essere a fianco degli italiani significa da sempre impegnarci per ricercare quelle nuove cure che domani potranno fare la differenza, e migliorare concretamente la vita dei pazienti.
La strada che porta a questo ambizioso obiettivo è lunga e richiede molto lavoro, impegno e risorse. È una strada che difficilmente può essere percorsa da soli. Per questo intendiamo finanziare la buona ricerca, e non solo la nostra. Tra gli obiettivi principali della neonata Fondazione Roche infatti c’è il sostegno alla ricerca indipendente, per sostenere i ricercatori che ogni giorno hanno il coraggio di seguire nuove strade, di superare i fallimenti dando prova di tenacia, dedizione e creatività e di portare avanti, spesso nel silenzio dei laboratori, qualcosa di grande: il progresso della salute.
Nato nel 2016 e giunto alla sua quarta edizione, il bando < Roche per la Ricerca > continua a finanziare progetti di ricerca italiani orientati alla medicina di precisione in ambiti della salute dove ancora c’è un alto bisogno: oncologia, ematologia, reumatologia, malattie respiratorie, disturbi della coagulazione ereditari, neuroscienze. Non da ultimo, siamo convinti che la cura del paziente non passi solo attraverso la migliore soluzione terapeutica disponibile e per questo, con l’obiettivo di sostenere una medicina incentrata sul paziente, uno dei premi della nuova edizione sarà dedicato al rapporto medico-paziente.
Perchè in Italia, la ricerca è viva.

IV Edizione 2019

Con la volontà di contribuire a generare valore condiviso e in coerenza con la propria Missione, Fondazione Roche pubblica la quarta edizione del bando < Roche per la Ricerca > volto a premiare, attraverso la valutazione di SPRINGER NATURE, 12 progetti di ricerca del valore di 50.000 euro ciascuno orientati ad un approccio sempre più personalizzato della terapia medica in queste aree:

  • < Oncologia >
  • < Ematologia Oncologica >
  • < Malattie respiratorie>
  • < Reumatologia >
  • < Neuroscienze >
  • < Coagulopatie Ereditarie >
  • < Relazione Medico-Paziente >

Il bando è rivolto ad enti pubblici e privati italiani operanti nel settore scientifico/sanitario ed ispirati dal coraggio di intraprendere percorsi innovativi nella medicina di precisione.




Dalla quarta edizione (2019) Fondazione Roche ha affidato il processo di selezione e valutazione dei progetti presentati a SPRINGER NATURE, leader nel mondo della ricerca e dell’educazione scientifica.

Da oltre 175 anni Springer Nature contribuisce al progresso della ricerca mondiale
offrendo il miglior servizio possibile all’intera comunità.

“Aiutiamo i ricercatori a trovare nuove idee, sosteniamo le istituzioni grazie ad innovazioni tecnologiche e alla condivisione di dati e forniamo alle aziende un supporto editoriale di qualità. Ci assicuriamo che la ricerca che pubblichiamo sia significativa, abbia basi solide e sia consistente, a prova di ogni possibile controllo oggettivo.
Facciamo in modo che essa possa raggiungere tutti i segmenti di pubblico nel miglior formato possibile e che possa essere consultata, utilizzata e condivisa.”

Del gruppo Springer Nature fanno parte prestigiose testate scientifiche quali



Ogni anno Springer Nature collabora all’assegnazione dei seguenti premi:

  • Nature Awards for Mentoring in Science
  • John Maddox Prize for Standing up for Science
  • Nature Research Awards for Inspiring and Innovating Science
  • Nature Research Awards for Driving Global Impact

La selezione dei progetti sottomessi al Bando per la Ricerca 2019 viene effettuata da un Panel di esperti indipendenti
senza alcun coinvolgimento degli editori di Springer Nature né di Fondazione Roche.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.springernature.com

Contatti


Avvertenza di Rischio
La informiamo che i dati di contatto da Lei indicati (es. l’indirizzo di posta elettronica) all’atto dell’invio della Sua comunicazione verranno automaticamente associati ai commenti, richieste e contenuti dei messaggi da Lei inviati.
La invitiamo pertanto a valutare con attenzione l’opportunità di inserire dati personali e/o foto e video che possano rivelare, anche indirettamente, la Sua identità o che consentano di identificare persone e luoghi. La invitiamo inoltre a prestare particolare attenzione nell’inserire dati che possano rivelare, anche indirettamente, l’identità di terzi (ad esempio, altre persone che condividono la Sua stessa patologia, esperienza umana o percorso medico).
La informiamo che i dati da Lei inseriti saranno consultabili esclusivamente da personale interno Roche incaricato al trattamento dei dati personali a seconda della tipologia di richiesta da Lei inoltrata mediante posta elettronica e non saranno in alcun modo consultabili da altri utenti ovvero indicizzabili o reperibili da motori di ricerca generalisti.
La invitiamo a confermare la presa visione da parte Sua dell’avvertenza di rischio apponendo un flag sulla casella sottostante.
 

* Campi obbligatori

State abbandonando il sito Roche per la ricerca!
Nel caso di siti non Roche le informazioni contenute nel sito prescelto potrebbero non essere conformi alla normativa vigente e le opinioni espresse potrebbero non riflettere la posizione di Roche, né essere da essa avallate.